La protezione della salute: dal costo della sanità ad un investimento economico

Le maggiori Malattie Croniche Non Comunicabili - NCD come le malattie cardiovascolari, il diabete, l’obesità, la malattia cronica ostruttiva polmonare e alcuni tumori - sono responsabili del 70% di disabilità e dell’85% delle morti nel mondo.[continua...]

Le giuste scelte per una corretta alimentazione

Una nutrizione non ricca o non bilanciata o entrambe le situazioni, possono essere causa di diverse patologie quali...[continua...]

La Gestione del Rischio Cardiovascolare

Le malattie non comunicabili (NCDs), malattie cardiovascolari, tumori, bronco pneumopatie croniche ostruttive, diabete, sono responsabili...
[continua...]

Obesità, insulino resistenza, diabete e fattori di rischio CDV nei bambini

Le malattie cardiovascolari sono la causa principale di morte nei paesi industrializzati nelle persone adulte, ma i processi patologici iniziano sin dalla giovane età....[continua...]

Adipocita: identikit di una cellula

Il tessuto adiposo è fondamentale per il corpo umano, perché permette di disporre di una scorta di energia accumulata nel corpo sotto forma di grasso.[continua...]

Diagnosi e Gestione della Sindrome Metabolica

In attesa che escano le promesse nuove linee guida congiunte tra cardiologia e diabetologia sulla sindrome, il documento redatto dall’American Heart Association (AHA) e dal National Heart, Lung and Blood Institute (NHLBI)..... [continua...]

Metabolismo e attività fisica: un rapporto complesso

Il corpo, quando è a riposo, utilizza per produrre energia i cosiddetti “substrati ossidabili”, come glucosio e glicogeno. [continua...]

Pubblicate le nuove Linee guida NICE sull’obesità

Il National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE) britannico ha appena pubblicato quelle che con ogni probabilità resteranno a lungo le[continua...]

Link utili

In questa pagina elenchiamo alcuni link di siti che riteniamo possano essere utili e interessanti per i nostri lettori.[continua...]

Trattamenti invasivi antiobesità

Nelle forme più gravi di obesità si può programmare un intervento chirurgico.[continua...]
© 2006 - 2013 - Fondazione italiana per il cuore - note sull'utilizzo di questo sito
p.iva 10397020156 - cod. fisc. 97094200157

Realizzato grazie a un educational grant di

Fondazione Lorenzini